Recensioni, news, approfondimenti di danza

I cigni corrosi e indomiti di Monteverde

Ha debuttato al Comunale di Ferrara ed è già in tournée il nuovo Lago dei Cigni firmato da Fabrizio Monteverde per il Balletto di Roma: una parabola sul senso profondo dell’essere artista e perseguire l’ideale nonostante il tempo e le delusioni della vita – Silvia Poletti continua a leggere

Next, il teatro di domani passa di qui

Next

Presentata a Milano la nuova edizione del laboratorio di idee per lo spettacolo dal vivo, che si terrà dal 10 al 13 novembre in tre sale multifunzionali della città. Martedì l’incontro con il ministro Franceschini – Enzo Fragassi Continua a leggere…

Golosa ed energetica la danza di Di Stefano per Aterballetto

Michele Di Stefano vincitore del Leone d’Argento per la Danza  alla Biennale di Venezia 2014 firma per Aterballetto una creazione ‘virtuosistica’, che rivela il suo gusto di lavorare con questi interpreti speciali -ve viceversa. È il più recente segno del nuovo … continua a leggere

Il Coup fatal di Alain Platel per l’Africa sonora

Coup fatal

Il regista e coreografo belga con il compositore Fabrizio Cassol e il controtenore Serge Kakudij riesce nell’impresa di far incontrare tradizione musicale barocca con quella congolese. “Coup fatal” è una festa di orgoglio “black” – Enzo Fragassi Continua a leggere…

Con il Marijnsky la danza trionfa al Ravenna Festival. Ma fino a quando?

Lago dei Cigni, Giselle e un trittico sul Novecento coreografico. Con questi tre programmi ‘bomba’ il Teatro Marijnsky di San Pietroburgo ha portato al Ravenna Festival il suo Balletto e la sua Orchestra. Il pubblico ovviamente è accorso. Evidenziando così … Continua a leggere…

Marijnskij a Ravenna: tre buone ragioni per non perderlo

Il lago dei cigni

Fino al 2016 il Balletto del Marijnskij non passerà più dalle nostre parti. Il Trittico d’Autunno del Ravenna Festival, da questa all’8 ottobre, è quindi un’ottima occasione per non mancare all’appuntamento con questa cattedrale vivente del balletto classico. Vediamo perché – Silvia Poletti Continua a leggere…

Tra Giappone e il mondo, danza d’autore a Ferrara

Parte il 15 ottobre con una prima nazionale firmata da Wim Vandekeybus, la stagione di danza del Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara, da sempre tra le più raffinate e stimolanti. Leit motive dell’anno: il Giappone . continua a leggere