Tutto quanto fa… spettacolo!

Freud o l’interpretazione dei sogni

Stefano Massini come un rabdomante ha scritto questa pièce ispirata al celebre saggio del padre della psicoanalisi, che Federico Tiezzi e Fabrizio Sinisi hanno ridotto e adattato. Spettacolo che resta ed è soprattutto un magnifico lavoro di regia, per me, oggi, il culmine della “Way of Theatre” di Tiezzi. Ottimo il cast di attori, guidato da Fabrizio Gifuni – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Erodiade: liturgia, memoria e omaggi

Nell’ambito del progetto RIC.CI per il recupero dei titoli emblematici della nuova danza italiana anni ’80/90  ha (ri)visto la luce Erodiade fame di vento firmato nel 1993 da  Julie Ann Anzilotti- Silvia Poletti continua a leggere

Babilonia in Paradiso

Dopo “Inferno” e “Purgatorio”, Rimondi e Castellani portano al Romaeuropa festival il loro itinerario fra dannazione e redenzione costruito con Zerofavole. La sorprendente Claudia Marsicano e la coreografa Silvia Gribaudi approdano a Milano con “R.Osa”. Ancora a Milano, il ritorno del “Pinocchio” di Latella e “Confirmation” di Chris Thorpe, regia di Jacopo Gassman. Carlo Cecchi nel pirandelliano “Enrico IV” al debutto ad Ancona – Renato Palazzi Per saperne di più

50 grades of shame e Ifigenia in Cardiff

Visti entrambi al Festival delle Colline Torinesi, lo spettacolo del collettivo tedesco She She Pop e ilmonologo diretto da Valter Malosti con una bravissima Roberta Caronia sono tra le proposte più intriganti a cui abbiamo assistito – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Sperimentale a chi?

Ho fatto, di recente, un esperimento del quale mi sembra opportuno dare notizia. Portare dei giovani a vedere certe creazioni della scena “contemporanea”, far loro conoscere i linguaggi del teatro che si fa oggi, piuttosto che indurli ad assistere a classici paludati, ai quali, se lo vorranno, avranno sempre tempo e modo di accostarsi – Renato Palazzi Per saperne di più

Louise e Renée

Prima regia “pura” per Sonia Bergamasco, alle prese con lo scambio epistolare fra due donne lontane, interpretate da Isabella Ragonese e Federica Fracassi. Tratto dal romanzo di Honoré de Balzac. Una sifda coraggiosa, vinta dalle attrici – Maria Grazia Gregori Per saperne di più