Le recensioni di Silvia Poletti

Fino all’ultimo respiro. L’appassionato Romeo e Giulietta di Polunin e Cojocaru

Una data sola, che ha convogliato oltre diecimila spettatori all’Arena di Verona per la prima assoluta del classico shakespeariano nella trascrizione ballettistica di Johan Kobborg, in cui arde il fuoco della passione e dell’irruenza giovanile. Perfetta per Polunin e compagnia.- Silvia Poletti

Per saperne di più

More from Recensioni Poletti

Danza d’estate. Ancora appunti (sparsi) di viaggio.

Secondo e ultimo carnet di pensieri, riflessioni e valutazioni -su artisti spettacoli e trend- dopo incontri, scoperte, rivelazioni e non solo offerte dall’estate della danza in Italia. – Silvia Poletti Continua a leggere…

Danza d’estate in Italia. Appunti ( sparsi) di viaggio

La pausa agostana scende come una cesura tra i festival di prima estate e le rassegne che ci accompagneranno da fine agosto nell’autunno. Occasione per raccogliere le idee e fare una sintesi di quanto abbiamo visto e percepito, inseguendo spettacoli … continua a leggere….

Bolzano non ha paura di Merce

Praticamente unico in Italia Bolzano Danza si è ricordato di celebrare Merce Cunningham nel doppio anniversario della nascita e della scomparsa. Un’occasione preziosa per tornare a riflettere su cosa significa coreografia e danza. – Silvia Poletti Continua a leggere…

Biennale e Leoni. Una risata ci seppellirà?

L’edizione 2019 della Biennale Danza si è aperta con l’evento più atteso: la giornata dedicata ai vincitori del Leone d’Argento e del Leone d’Oro alla carriera che nei mesi scorsi ha sollevato molte discussioni. Cui Sciarroni ha risposto con Augusto, … Continua a leggere…

Flussi di danza per Virginia

Creato nel 2015 per il Royal Ballet e Alessandra Ferri, pluripremiato ai premi teatrali inglesi, filmato per il live streaming della Royal Opera House, è arrivato anche in Italia Woolf Works di Wayne McGregor. Una grande occasione per il Ballo … continua a leggere…

Una tranquilla serata per il virtuoso Forsythe

Una serata semplice e abbagliante di intelligenza e bellezza. Dove l’inesauribile capacità creativa di William Forsythe mette in stretto dialogo passato e presente e così segna una strada possibile per il futuro della coreografia. –Silvia Poletti Per saperne di più

Winterreise alla Scala: l’inverno cerebrale di Preljocaj

Uno degli appuntamenti clou della stagione scaligera è la creazione di Angelin Preljocaj sulla Winterreise di Schubert presentata in prima assoluta in queste settimane . Un momento importante per la vita della compagnia milanese – Silvia Poletti continua a leggere…

Salvate il danzatore Polunin

Tornato in Italia per una data secca del suo nuovo spettacolo Sacré – agli Arcimboldi di Milano- Sergei Polunin conferma la sua grandezza. Ma anche le pericolose fragilità del suo progetto.- Silvia Poletti Sergei Polunin ha fatto una fulminea apparizione … continua a leggere…