Consigli pre-natalizi


Warning: Parameter 2 to wp_hide_post_Public::query_posts_join() expected to be a reference, value given in /home/customer/www/delteatro.it/public_html/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

A Milano e Roma spettacoli di marionette di alto livello e tradizione con la compagnia Carlo Colla e Figli e i “Piccoli” di Podrecca. Installazione + performance a Milano in ricordo di Heiner Müller. A Roma, la compagnia Xe presenta “…e d’oro le sue piume”Renato Palazzi


Poche indicazioni più o meno natalizie, prima che anche questa rubrica si fermi per una meritata vacanza.
È interessante, nella “Scatola magica” del Teatro Strehler, a Milano, l’omaggio che l’artista Jannis Kounellis e il regista Theodoros Terzopulos dedicano ad Heiner Müller nel ventennale della morte: Kounellis, che per l’autore tedesco aveva ideato la scena di Mauser, nel ’91 a Berlino, allestisce un’installazione sul tema di un Amleto «con la schiena rivolta verso le rovine dell’Europa», visitabile da venerdì 18 a domenica 20 dicembre. Al suo interno Terzopoulos realizzerà, da lunedì 28 a mercoledì 30,  una performance basata su brani di Hamletmaschine detti dall’attrice Sofia Hill e dalla voce registrata del regista stesso, con le musiche elettroniche dal vivo di Panagiotis Velianitis.

Al Teatro India di Roma, martedì 22 e mercoledì 23, per la rassegna “Il teatro che danza”, la compagnia Xe presenta …e d’oro le sue piume, uno spettacolo ispirato alla materia biblica del Libro dei Salmi, e più precisamente al Salmo di David:  la coreografia è di Julie Ann Anzilotti, a interpretarla sono Paola Bedoni, Giulia Ciani, Liber Dorizzi, mentre le musiche originali sono firmate da Steven Brown.

Al Teatro Studio di Milano, da domenica 27 dicembre a mercoledì 6 gennaio, torna in scena Il gatto con gli stivali della compagnia Carlo Colla e figli, un adattamento per marionette – in forma di operina, in cui si alternano le parti recitate e cantate – della celebre fiaba di Charles Perrault. Tra costumi sontuosi e mirabolanti effetti scenotecnici, l’incantevole spettacolo, diretto da Eugenio Monti Colla, è fra i più rappresentati nella storia dei Colla fin dal 1911, quando fu presentato per la prima volta nella loro antica sede del Teatro Gerolamo.

Sempre in tema di marionette, martedì 5 e mercoledì 6 gennaio al Teatro Argentina di Roma tornano, dopo vent’anni di assenza dalla capitale, i “Piccoli” di Podrecca, ravvivati da un accurato intervento di restauro. Dai 3 ai 93. Una meravigliosa invenzione, lo spettacolo di Barbara Della Polla ed Ennio Guarrato, riprende i classici “numeri” di varietà che resero celebre in tutto il mondo la compagnia, proponendoli in una messinscena a cavallo tra la rappresentazione vera e propria, la rievocazione e la dimostrazione di lavoro. Ai “Piccoli” di Podrecca, in gennaio, verrà dedicato un museo a Cividale del Friuli.