Archivi autore: Admin

Otello trionfale a Bologna, complici le voci e la regia di Lavia

Già con “Luisa Miller” il Comunale di Bologna aveva messo a segno una produzione verdiana particolarmente azzeccata benché di non facile realizzazione. Successo ripetuto in occasione dell'”Otello” diretto da Gabriele Lavia, ripensato dopo l’annullamento causa Covid del primo allestimento – Davide Annachini Per saperne di più

Una “Favorita” a metà al Regio di Parma

La favorita

L’opera donizettiana, non più tanto rappresentata negli ultimi decenni, richiede interpreti all’altezza, come si sono dimostrati Simone Piazzola, Celso Albelo e il mezzosprano Anna Maria Chiuri. Un po’ datata la direzione di Matteo Beltrami e problematica la regia di Andrea Cigni – Davide Annachini Per saperne di più

L’Elfo Puccini riparte con “Diplomazia”

Diplomazia

È stato bello ritrovarsi a teatro per questo spettacolo coinvolgente che rievoca la drammatica notte in cui i destini di Parigi e dei suoi abitanti furono legati alla decisione di un solo uomo. Una pièce misurata e ben recitata, che segna l’inizio di una stagione quanto mai tribolata – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Roméo et Juliette di Gounod alla Scala: bravi tutti ma Viotti di più

Roméo et Juliette

La direzione del giovane talento della bacchetta in luminosa ascesa, al debutto scaligero, si è fatta notare nonostante la presenza in scena di due star internazionali come Diana Damrau e Vittorio Grigolo, infondendo all’opera di Gounod una lettura nitida vibrante elegantissima – Davide Annachini Per saperne di più

A Verona più che la tradizione vince Donizetti

Lucia di Lammermoore

Un’inaugurazione nel rispetto della tradizione per il Teatro Filarmonico. Donizetti vince su tutto, testimoniato dai calorosi applausi finali. Solida la direzione di Andriy Yurkevych e fedele con qualche cedimento la regia di Renzo Giacchieri. In spolvero l’Edgardo di Enea Scala, più convincente sul versante intimista Ruth Iniesta nel ruolo eponimo – Daviche Annachini Per saperne di più

Misericordia

Misericordia

Una “storia manifesto” che rinnova lo stile e la personale lettura del presente di Emma Dante, uno sguardo che lascia il segno, uno spettacolo breve ma denso di cose non dette, di sentimenti urgenti e necessari. Bravissimo il cast, con Simone Zambelli in evidenza – Maria Grazia Gregori Per saperne di più