Sipario

Questa Riforma è uno spettacolo?

Renato Palazzi ci guida nei meandri della riforma varata dal Ministero dei Beni Artistici e Culturali (Mibact), ponendone in evidenza caratteristiche e limiti. A questo primo articolo seguiranno gli interventi di chi ogni giorno si ciba e vive di teatro, danza, spettacolo dal vivo. Elio De Capitani, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, Gigi Cristoforetti, Marco Martinelli, Settimio Pisano di Scena Verticale e Sergio Ariotti del festival delle Colline Torinesi, tanto per cominciare – Puntata 1 Continua a leggere…

Sipario

Dentro la Riforma. Rem & Cap: “Fare teatro in un guscio di tartaruga”

Riccardo Caporossi, maestro del teatro di ricerca italiano assieme a Claudio Remondi (scomparso nel 2013), indirizza a Renato Palazzi una lettera aperta, stimolato dall’inchiesta sul Decreto ministeriale che riforma di fatto il sistema dello spettacolo dal vivo. Le sue considerazioni sono chiosate da uno scritto di Claudio Remondi datato 9 settembre 1990, che con tutta evidenza non hanno perso di attualità Per saperne di più

Sipario

Dentro la Riforma. Ariotti (Colline Torinesi): “Riforma necessaria ma mancano i soldi”

Sergio Ariotti chiude per ora il già ampio e diversificato ventaglio di pareri che Delteatro.it ha raccolto in merito al Decreto di riforma dello spettacolo dal vivo. Malgrado le novità positive introdotte, il direttore artistico del Festival delle Colline Torinesi lamenta la scarsità degli investimenti pubblici, la poca chiarezza degli incentivi per i privati e il ruolo trascurabile assegnato ai festival – Puntata 8 Per saperne di più

Sipario

Dentro la Riforma. Arcolai (Federdanza/Agis): “Importanti novità per la danza nel Decreto. Ma servono più investimenti”

Il presidente dell’Adep (Associazione Danza Esercizio Promozione) esprime un giudizio positivo sul Decreto di riforma dello spettacolo dal vivo, in particolare sui Centri di produzione della danza e i Circuiti multidisciplinari. Ma auspica miglioramenti del testo su alcune incongruenze – Puntata 7 Per saperne di più

Sipario

Dentro la Riforma. Scena Verticale: “Saremo costretti a essere ‘rassicuranti’ per riempire le sale”?

Settimio Pisano, amministratore della compagnia calabrese che organizza anche il festival Primavera dei Teatri a Castrovillari, è perplesso da alcune innovazioni contenute nel Decreto. Dopo l’articolo di Renato Palazzi e gli interventi di Elio De Capitani, Marco Martinelli, Gigi Cristoforetti, Deflorian-Tagliarini, le domande in attesa di risposta di una compagnia del “Nuovo Teatro” espressione di un territorio ben connotato Per saperne di più

Sipario

Dentro la Riforma. Deflorian-Tagliarini: “Principio di realtà e questioni di principio”

Daria Deflorian e Antonio Tagliarini sogno gli ospiti di questa nuova tappa di valutazione critica del Decreto di riforma dello spettacolo dal vivo, illustrato nelle precedenti puntate da Renato Palazzi e commentato finora da Elio De Capitani, Marco Martinelli e Gigi Cristoforetti – Puntata 5 Per saperne di più

Sipario

Dentro la Riforma. Gigi Cristoforetti: “Bene innovare. Ma la qualità dov’è?”

Dopo l’intervento iniziale di Renato Palazzi e i contributi di Elio De Capitani e Marco Martinelli, ecco il parere del direttore di TorinoDanza. Il Decreto ha il merito di rompere una situazione di stallo, afferma Cristoforetti, ma settori “disagiati” come la danza e i giovani gruppi, come faranno se conta solo la forza dei “numeri”? – Puntata 4 Continua a leggere…

Sipario

Dentro la Riforma. Marco Martinelli: “Assurdo il muro che divide teatri di Serie A e B”

Il regista co-fondatore del Teatro delle Albe individua con poche e semplici parole i quattro punti deboli del Decreto che rifonda il settore dello spettacolo dal vivo. Dopo l’intervento iniziale di Renato Palazzi e il contributo di Elio De Capitani, prosegue la nostra carrellata di opinioni – Puntata 3 Continua a leggere…

Sipario

Dentro la Riforma. Elio De Capitani: “Un peccato capitale non puntare sull’arte”

Dopo l’articolo introduttivo di Renato Palazzi su caratteristiche e limiti del decreto che di fatto riforma il sistema dello spettacolo dal vivo, ospitiamo un approfondito intervento di Elio De Capitani, che si sofferma sugli aspetti più macchinosi del provvedimento, paventando la scomparsa del “teatro d’arte” e la corsa ai grandi numeri indispensabili per accedere ai finanziamenti – Puntata 2 Continua a leggere…

Elezioni anticipate

Tre debutti da non perdere a Milano: Roger Bernat con “Pendiente de voto” rende il pubblico protagonista di una processo che pare democratico ma… Con “Hearing” il regista iraniano Amir Reza Koohestani compone con pochi sapienti elementi il quadro di una società basata sul sospetto reciproco. Roberto Latini, con Elena Bucci e Marco Sgrosso, interpreta il “Teatro comico” di Carlo Goldoni con il consueto acume e con personalità – Renato Palazzi Per saperne di più