Tag Archives: anna netrebko

Alla Scala un Don Carlo tra luci e ombre ma nel nome di Verdi

Un Don Carlo di solida qualità verdiana quello diretto da Riccardo Chailly a inaugurazione della Scala di Milano. Nel cast tante stelle più o meno luminose e diverse ombre invece nella regia deludente di Lluis Pasqual. Davide Annachini

Per saperne di più

Trionfo di primedonne per la conclusione pirotecnica di Arena 100

Un’esplosione di protagoniste stellari ha siglato la chiusura spettacolare del festival veronese, con i nomi di Margaine, Sierra, Grigorian e della grande Netrebko, al suo addio in Traviata. Davide Annachini continua a leggere,,,

I laser di Aida e un firmamento di stelle illuminano il centenario dell’Arena di Verona

Rompendo gli schemi della tradizione areniana, l’Aida fantascientifica firmata da Poda si è imposta come spettacolo di punta della centesima stagione del festival veronese, insieme a fortunate riprese storiche e alla partecipazione di tante star di livello internazionale. Davide Annachini continua a leggere,,,

Arena di Verona: un secolo portato alla grande

Prossima al secolo di attività, l’Arena di Verona ha mantenuto fede con la sua 99^ edizione al livello artistico che l’ha resa celebre nel mondo, grazie in particolare a una vetrina di star liriche di prestigio internazionale, in primis la … continua a leggere…

Macbeth alla Scala: c’è chi scende e c’è chi sale

Macbeth alla Scala. La prima opera della stagione della ripresa ( almeno auspicata). Clamori e glamour alla Premiere ambrosiana fissata anche dalla televisione. Ma è in teatro, dal vivo, che la qualità di un progetto musicale e teatrale si svela. … continua a leggere…

All’Arena la musica vince a dispetto del virus e del maltempo

L’Arena di Verona non si è arresa al Covid e è corsa ai ripari con una programmazione lussuosa per le voci dispiegate e i programmi musicali presentati. Che hanno sconfitto così anche il terribile meteo che ha colpito la città– … continua a leggere…

“Tosca” a effetto per l’apertura della Scala di Milano

L’impatto teatrale innegabile dello spettacolo e la bontà dell’esecuzione musicale hanno garantito un successo incondizionato alla Tosca milanese, ma il forfait anticipato di Anna Netrebko ha contribuito nelle recite successive a ridimensionare le pur molte luci dell’edizione firmata Chailly-Livermore – Davide Annachini Per saperne di più