Temi, argomenti, discussioni in corso

La Danza Italiana e i vestiti nuovi dell’Imperatore

Dopo venti anni di danza in emersione ma ancora non veramente emersa. Di autori solo di nome e non di fatto. Di festival che si stanno snaturando. Di risorse sempre più disperse. E di vanità sempre più scambiate per verità, proviamo a fissare alcuni punti di riflessione e di discussione per il futuro vero della danza nazionale. Cominciamo così. E buon anno a tutti Silvia Poletti

Per saperne di più

More from Tutto il Web ne parla

Danza: i migliori del 2019

Come ogni anno dal 1987 i critici della rivista di settore Danza & Danza stilano il loro palmares dei lavori eventi e interpreti più significativi dell’anno appena trascorso. Ecco appena emessa la nuova lista di onori continua a leggere…

Fino all’ultimo respiro. L’appassionato Romeo e Giulietta di Polunin e Cojocaru

Una data sola, che ha convogliato oltre diecimila spettatori all’Arena di Verona per la prima assoluta del classico shakespeariano nella trascrizione ballettistica di Johan Kobborg, in cui arde il fuoco della passione e dell’irruenza giovanile. Perfetta per Polunin e compagnia.- … continua a leggere…

Biennale e Leoni. Una risata ci seppellirà?

L’edizione 2019 della Biennale Danza si è aperta con l’evento più atteso: la giornata dedicata ai vincitori del Leone d’Argento e del Leone d’Oro alla carriera che nei mesi scorsi ha sollevato molte discussioni. Cui Sciarroni ha risposto con Augusto, … Continua a leggere…

Arena: successo tra sfarzo e minimalismo pensando a Zeffirelli

La due giorni inaugurale dell’Opera Festival veronese è stata caratterizzata dal pensiero a Franco Zeffirelli, del quale è stata presentata l’ultima Traviata. Oltre alla gloriosa edizione storica di Aida anno 1913.– Davide Annachini continua a leggere

Leone d’Oro alla Carriera per la Danza. Quali le ragioni di questo premio?

Il conferimento del Leone d’Oro alla Carriera per la Danza a Alessandro Sciarroni solleva una serie di domande cui bisognerà rispondere. E che naturalmente vanno ben al di là della qualità e della ragion d’essere dell’artista in questione – Silvia Poletti Continua a leggere…

Salvate il danzatore Polunin

Tornato in Italia per una data secca del suo nuovo spettacolo Sacré – agli Arcimboldi di Milano- Sergei Polunin conferma la sua grandezza. Ma anche le pericolose fragilità del suo progetto.- Silvia Poletti Sergei Polunin ha fatto una fulminea apparizione … continua a leggere…

Il repertorio di danza? Macché museo. E’ vitale e necessario

Il tema torna ciclicamente d’attualità. Il balletto è museale? Teorie a profusione cercano ancora una volta di dimostrare l’assunto. E intanto nei teatri di tutto il mondo si continua a programmare. E nuove generazioni di artisti continuano a renderlo vivo … Continua a leggere…