Tag Archives: maria grazia gregori

Lear, schiavo d’amore

Lear, schiavo d'amore

La nuova produzione dei Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa propone una rilettura del capolavoro scespiriano nella chiave originale e riconoscibile del gruppo. Con fedeltà ma anche secondo un linguaggio che li ha resi noti in Italia e all’estero – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Le Nègre volant

Carine Jiya

Ideato dal gruppo francese Théâtre de la Mezzanine e messo in scena a Milano nell’ambito della rassegna “Stanze”, la pièce recitata ottimamente dall’attrice camerunense Carine Jiya racconta la storia di Marshall Walter “Major” Taylor, il primo nero a vincere un titolo mondiale nel ciclismo – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

La scortecata

La scortecata, regia di E. Dante

Emma Dante, fedele alla sua forza creativa mai consolatoria, ribalta la fiaba seicentesca di Giambattista Basile per privare del lieto fine e caricare di senso e modernità la storia di due anziane zitelle. Interpretate dai bravissimi Salvatore D’Onofrio a Carmine Maringola – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Il ragazzo dell’ultimo banco

Il ragazzo dell'ultimo banco

Jacopo Gassmann conferma con una regia ficcante, di grande forza, la sua propensione del la drammaturgia contemporanea, mettendo in scena il testo di Juan Mayorga – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

The night writer. Giornale notturno

The night writer. Giornale notturno

Il nuovo assolo del geniale Jan Fabre, il primo scritto in italiano per l’ottimo Lino Musella, ci consegna l’incrollabile certezza che il teatro sia il solo luogo (mentale, creativo, fisico) che nell’epoca del virtuale sia riuscito a conservare la sua spiritualità – Maria Grazia Gregori Per saperne di più